I Camillas

2004
Pesaro, Italy

I Camillas nascono a Pordenone nel 1964 come duo formato da Ruben Camillas (chitarre, xilofono, voce) e Zagor Camillas (tastiere, cimbalo, voce). Spinti da un istinto irresistibile, si sono poi stanziati sulla Costa Est e per 40 anni non producono niente. Ma nel 2004 succede qualcosa di straordinario, il rock'n'roll li vuole e loro accettano! Da allora Zagor e Ruben sono creature da prato. I Camillas sono un bocciolo degli Aerodynamics, gruppo ballerino marchigiano, attivo dal 1998 al 2004. Ad un certo punto, al rallentamento degli Aerodynamics, è subentrata la vorticosità creativa e produttiva de I Camillas.

Strettamente legati alla cultura musicale italiana, si richiamano direttamente ed indirettamente ad alcune fonti espressive indigene ed internazionali: il beatpop degli anni 60, con tutto il suo sforzo di liberarsi dall'anglodominio ed aprirsi alla concretezza italica; le melodie postclassiciste, nel loro incarnarsi trasversale in tipi come Carella e nel loro perpetuarsi stabile nelle canzoni da classifica o in quelle da lampo estivo (e qui non ci sono limiti temporali, sbalzati lungo i decenni come bambini su di un bob); la musica fintorock; il minimalismo radicale o quello pop, soprattutto americano e soprattutto organo ed harmonium; il suono inglese dall'85 al 95, ma non proprio gli Smiths, proprio no; il pop apocalittico e il gioco della fine del mondo.

Nel 2007 è uscito il loro ep Everybody in the palco, per l'etichetta Dischi di plastica. Seguito da Le Politiche del Prato nel 2009 e Costa Brava nel 2013

Cultori della multiproduzione e dell'idea che la proprietà privata sia un abbaglio, adorano mescolarsi e retificare i loro spostamenti, creando connessioni e fratellanze senza limiti. Cercateli.

Tennis d'Amor
Tennis d'Amor
wal192
CD
Aprile, 2016
12 tracks
24 minuti
Costa Brava
Costa Brava
wal159
CD / 12inch LP
Gennaio, 2013
17 tracks
61 minuti
Le Politiche del Prato
Le Politiche del Prato
wal127
CD
Settembre, 2009
15 tracks
45 minuti
X-Marillas
X-Marillas
wal160
7inch
Aprile, 2013
4 tracks
8 minuti

Artisti

2partiMOLLItremolanti 3tons 61 Winter's Hat A Short Apnea Agatha Almandino Quite Deluxe Anatrofobia Arrington De Dionyso Quartet Bachi da Pietra Bias! Black Engine Bologna Violenta Bron y Aur Bugo Bz Bz Ueu Cardosanto Claudio Rocchetti Dälek Damo Suzuki with Metak Network Damo Suzuki’s Network Dead Like Me Dogon Dune EAReNOW Eterea Postbong Band Fluorescent Pigs Four Gardens in One Fuzz Orchestra Gerda Germanotta Youth Gianni Gebbia Gianni Gebbia, Lukas Ligeti, Massimo Pupillo Gianni Mimmo & Xabier Iriondo Giovanni Succi Gli Ebrei HaveyousaidMakhno? Hell Demonio Hofame Hysm?Duo I Camillas Iceburn Il Lungo Addio Jasminshock Jealousy Party L'Enfance Rouge Larkin Grimm and Rosolina Mar Leg Leg Lukas Ligeti Lukas Ligeti & Joao Orecchia Madrigali Magri Makhno Maria Mesch Masche Massimo Pupillo Mats Gustafsson Mattia Coletti Meteor Microapocalypse Mir Miss Massive Snowflake MoE Mulu Old Time Relijun Oleo Strut On Fillmore One Dimensional Man Ovo Oxbow Paolo Angeli Paolo Cantù Permanent Fatal Error Plasma Expander Polvere Pupillo, Kazuhisa, Yoshigaki Quasiviri R.u.n.i. Rinunci a Satana? Rllrbll Rosolina Mar Satantango Scarnella Sedia Sinistri Sinistri & Xabier Iriondo Six Minute War Madness Squarcicatrici Starfuckers Surgical Beat Bros Talibam! Tangatamanu Taras Bul'ba Tasaday The Connie Capri Organ Chamber Orchestra The Hutchinson The Observatory The Pornography The Rambo The Shipwreck Bag Show Ultravixen Uncode Duello Uochi Toki Uomoman Uzrujan Various Artist Walter Prati & Evan Parker White Tornado X-Marillas X-Mary Xabier Iriondo Zu Zu & Xabier Iriondo [1] Kilo of Black Bondage